Esercizio del diritto di voto

Esercizio del diritto di voto per le azioni CH detenute dall’IPCT; art. 23 dell’Ordinanza contro le retribuzioni abusive nelle società anonime quotate in borsa (OReSA)


L’IPCT non detiene direttamente nel portafoglio azioni svizzere quotate (in Svizzera o all’estero), in quanto l’investimento in azioni avviene esclusivamente in modo indiretto tramite dei fondi comuni ai quali compete l’esercizio del diritto di voto. L’IPCT non ha quindi alcun obbligo di esercizio del diritto di voto, conformemente a quanto previsto ai sensi dell’art. 22 OReSA, alle assemblee degli azionisti di società svizzere.

Comunque, a titolo volontario, l’IPCT trasmette le proprie preferenze di voto ai gestori dei fondi in cui ha investito il proprio patrimonio, facendo proprie le raccomandazioni di voto della fondazione “Ethos”, per le trattande poste in votazione alle assemblee degli azionisti delle società svizzere più importanti.


 In allegato le raccomandazioni di voto 1/2018 emanate da Ethos

 In allegato le raccomandazioni di voto 2/2018 emanate da Ethos